Sicurezza e Smart Building Expo aprono i battenti

Un mix di soluzioni, tecnologie e formazione sugli ultimi trend della security e della digital transformation. Da domani tornano a Milano le fiere Sicurezza e Smart Building Expo

sicurezza e smart building expo

Come sarà il duplice appuntamento con Sicurezza e Smart Building Expo 2019? A meno di 24 ore dall’apertura di entrambi gli eventi, in programma a FieraMilano dal 13 al 15 novembre, sappiamo che la manifestazione occuperà quattro padiglioni, con centinaia di aziende provenienti da tutto il mondo e un ricco calendario di convegni e workshop per gli operatori del settore.

Possiamo riassumere l’edizione 2019 della doppia proposta dedicata a sicurezza, antincendio e integrazione digitale nei seguenti punti chiave:

  • 619 aziende (crescita del 33%), da 37 Paesi;
  • oltre 100 appuntamenti formativi;
  • focus su integrazione, digitalizzazione e soluzioni smart;
  • iniziative speciali, award e aree tematiche.

La sicurezza diventa digitale e integrata

Integrazione, digitalizzazione, soluzioni smart saranno dunque i driver di Sicurezza 2019. Questo perché la principale sfida della security oggi non è scegliere il miglior prodotto, bensì realizzare una soluzione completa, su misura per il contesto applicativo, partendo da un’attenta valutazione del rischio. L’installatore diventa quindi un vero e proprio consulente in possesso di nuove competenze legate all’integrazione di sistemi di sistemi diversi.

Un esempio? Nella smart home dei nostri sogni la sicurezza entra nella domotica, che gestisce anche clima, luci e audio-video, e dialoga direttamente con Alexa o Google Home. Telecamere intelligenti, soluzioni antintrusione gestibili da remoto, sistemi integrati su cloud, biometria, identificazione facciale, intelligenza artificiale, droni: la profonda evoluzione tecnologica della security chiama in causa la trasformazione digitale e, di conseguenza, la protezione delle soluzioni smart da cyber attacchi di varia natura.

Sicurezza fisica e logica si intrecciano così nell’ampio scenario espositivo della manifestazione milanese.

Due appuntamenti, una sola occasione di crescita professionale nel mondo della sicurezza e della building automation

Formazione per vincere le nuove sfide della security

Altrettanto importanti, a Sicurezza e Smart Building Expo 2019, gli scenari formativi che vanno dalla sicurezza urbana a quella informatica, dalle normative agli standard più evoluti per installatori e progettisti.

La manifestazione accoglierà anche due Award: il Premio H d’Oro, organizzato dalla Fondazione Enzo Hruby per riconoscere le migliori installazioni di sicurezza e il Premio Securindex Installatore Certificato, nato per incentivare i professionisti che sfruttano la comunicazione digitale nel promuovere la propria azienda.

Milano Smart City Conference: focus sulle città del futuro

Dal 13 al 15 novembre gli spazi di Rho ospitano anche la Milano Smart City Conference: tre giornate di respiro internazionale sul tema della smart city e sull’impatto delle nuove tecnologie in ambito urbano, nel momento cruciale del rilascio del 5G.

Tre le verticalizzazioni della conferenza, ispirate ad altrettanti focus operativi del Governo:

  • infrastruttura digitale: tecnologia abilitante la smart city, con particolare accento sul 5G;
  • smart mobility e logistica: integrazione tra reti e trasporto urbano nell’era della mobilità elettrica;
  • sicurezza e monitoraggio urbano: risposta predittiva ai problemi delle aree urbane in tema di security e di controllo del territorio.

Non ci resta che visitare Sicurezza e Smart Building Expo 2019 per seguire “live” tutte le novità che cambieranno il volto di case, edifici e città.

Maria Cecilia Chiappani
Informazioni su Maria Cecilia Chiappani 330 Articoli
Copywriter e redattore per riviste tecniche e portali dedicati a efficienza energetica, elettronica, domotica, illuminazione, integrazione AV, climatizzazione. Specializzata nella comunicazione e nella promozione di eventi legati all'innovazione tecnologica.