Da Mitsubishi Electric una guida pratica Superbonus 110%

Superbonus 110%: la guida pratica realizzata da Mitsubishi Electric per orientarsi nella richiesta dell’incentivo e comprendere i vantaggi.

Mitsubishi Electric foto guida pratica supebonus 110%

Le offerte che promettono di effettuare riqualificazioni energetiche sfruttando l’incentivo fiscale Superbonus sono ormai tantissime e spesso non è facile districarsi tra le diverse soluzioni e opportunità. Mitsubishi Electric per supportare le persone ha raccolto le informazioni nella guida pratica Superbonus 110% presente sul proprio sito web.

Guida pratica Superbonus 110%: come funziona

Proprio per fare chiarezza è nata la guida pratica Superbonus 110% che spiega la manovra incentivante per la riqualificazione del patrimonio immobiliare esistente, con particolare attenzione agli edifici residenziali.

All’interno della pagina vengono evidenziati i vantaggi della detrazione fiscale che consente di recuperare il 110% della spesa fatturata in 5 anni e non in 10, come per gli interventi legati a Ecobonus e Bonus Casa. O come utilizzare la cessione del credito, che rappresenta la condizione per non dover anticipare le somme per gli interventi in casa.

La pagina è realizzata in maniera chiara e schematica e identifica quali sono i soggetti che possono richiedere l’incentivo maggiorato, per quali interventi è possibile ottenerlo e le condizioni necessarie.

Superbonus 110%: differenza interventi trainati e interventi trainanti

Proprio per dare un aiuto concreto, nella pagina sono identificati i diversi tipi di interventi che possono rientrare nella detrazione fiscale 110% e viene specificato che gli interventi trainanti (isolamento termico e all’impianto termico delle parti comuni di condomini ed edifici unifamiliari e/o plurifamiliari) sono quelli necessari, mentre quelli trainati accedono soltanto quando effettuati contestualmente a quelli trainanti.
In ogni caso, è richiesto un aumento di almeno due classi di efficienza energetica o se non fosse possibile è necessario il raggiungimento della classe energetica più alta possibile.

Per ogni intervento, conclude la guida pratica Superbonus 110%, è opportuno ricordare che il tetto di spesa non è illimitato, ma per ogni intervento sono stati definiti dei limiti di spesa a seconda della tipologia di edificio.

Superbonus: le pompe di calore Mitsubishi Electric

Tra gli interventi trainanti nel superbonus 110% è fondamentale l’installazione di una pompa di calore che assicura riscaldamento e raffrescamento senza emissioni di CO2. La pompa di calore sfrutta l’energia rinnovabile, riduce i costi energetici e migliora la classe energetica della casa o dell’ edificio.

Mitsubishi Electric propone la linea di pompe di calore aria-acqua Ecodan che si distinguono per ridotto consumo energetico, massima efficienza e sostenibilità.

Le nuove unità esterne Ecodan R32 SUZ-SWM utilizzano il gas refrigerante R32 e sono disponibili con capacità 4,00, 6,00, 8,00 kW. Per raggiungere la classe A+++ in riscaldamento e A+ per la produzione di acqua calda sanitaria è possibile abbinare l’unità esterna ai moduli interni D-generation.

Avatar
Informazioni su Alessia Varalda 1559 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.