Daikin si aggiudica il premio Circular Energy

Daikin Italy si aggiudica il premio speciale “Circular Energy” del concorso “Best Performer dell’Economia Circolare” 2019/2020 promosso da Confindustria

Progetti Circular energy di economia circolare

Daikin Italy vince il Premio speciale “Circular Energy” del concorso “Best Performer dell’Economia Circolare” 2019/2020 promosso da Confindustria con il supporto di 4.Manager e la collaborazione di Enel X.

È un’iniziativa che mira a valorizzare le aziende orientate a fare dell’economia circolare e della sostenibilità un driver di sviluppo strategico.

Circular Energy: progetto per il recupero e la rigenerazione dei gas refrigeranti

Innovazione e alto contenuto tecnologico sono i valori che da sempre contraddistinguono Daikin. Daikin si è distinta con il progetto “Economia Circolare” che ha l’obiettivo di rendere l’azienda carbon neutral entro il 2050.

Per farlo, Daikin Italy ha avviato progetto prevede il recupero e la rigenerazione dei gas refrigeranti. Un vero e proprio movimento circolare in grado di unire l’innovazione di prodotto con l’innovazione di processo, portando un beneficio tangibile e significativo all’ambiente.

Il progetto è realizzato con la collaborazione di installatori fedeli a Daikin, adeguatamente formati a svolgere questo ruolo ed è in linea con l’ultimo regolamento Europeo degli F-gas del 16 aprile 2014.

“Il nostro obiettivo in Italia è creare un movimento che coinvolga l’intera filiera e catena del valore. – sottolinea Mr. Takayuki Kamekawa, Presidente e Amministratore Delegato di Daikin Italy – Come per il lancio del refrigerante R32 nel 2014, Daikin vuole farsi promotore del cambiamento e portare un beneficio tangibile sull’ambiente. Sappiamo di aver intrapreso la direzione giusta e siamo consapevoli che dare il buon esempio sia fondamentale per un futuro più sostenibile”.

Redazione
Informazioni su Redazione 921 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.