Adeguamento delle tariffe idriche con il supporto di EGO Energy

EGO Energy è impegnata nel supporto delle utility dell'acqua che devono adeguare il metodo tariffario in base alle nuove indicazioni dell'Autorità per l'Energia e l'Ambiente.

Efficientamento gestione risorse idriche

Il nuovo Metodo Tariffario deliberato dall’Autorità per l’Energia e l’Ambiente per il periodo 2020 -2023 incentiva, oltre al risparmio e al riuso dell’acqua, anche l’efficienza energetica. Alle utility dell’acqua è quindi richiesto di investire in attività di misura e monitoraggio dei consumi energetici per potere adeguare le tariffe dei servizi idrici. EGO Energy sta già collaborando con alcune importante utility con l’obiettivo di calcolare e monitorare, a partire dalle misure in campo, i KPI (Key Performance Indicator), al fine di quantificare il livello di efficienza energetica raggiunta nel tempo.

Più efficienza, anche nella gestione delle risorse idriche

Gran parte degli investimenti relativi alla gestione del servizio idrico integrato sono coperti dalla bolletta: si tratta infatti di un settore regolamentato nel quale le tariffe sono calcolate sulla base di modelli definiti dall’Autorità per l’Energia e l’Ambiente ARERA.

In sintesi, ogni quattro anni l’autorità dispone il metodo tariffario che dovrà essere utilizzato dalle aziende che gestiscono il servizio idrico. Si tratta di una serie di formule che tengono conto di molti parametri, fra cui gli investimenti fatti, l’efficienza operativa e finanziaria della gestione.

Il metodo tariffario MTI-2, emanato nel 2016 e applicato dal 2018 al 2019, ad esempio, prevedeva meccanismi incentivanti per il miglioramento della qualità contrattuale e tecnica del servizio. Il metodo MTI-3, pubblicato nel 2019 e che deve essere seguito per il calcolo delle tariffe dal 2020 al 2023, prevede una serie di incentivi, alcuni dei quali legati alla riduzione dei consumi di energia elettrica; nel caso specifico il 25% del risparmio conseguito per interventi di efficientamento è riconosciuto in tariffa. Le utility devono quindi disporre, oltre che di strumenti di misura, di un sistema di analisi dei dati e dell’impostazione di KPI che diano indicazioni sul miglioramento dell’efficienza negli anni.

L’esperienza di EGO Energy

Chiara Basso efficiency manager di EGO EnergyEGO Energy è stata una delle prime Energy Service Company ad estendere l’esperienza e le competenze maturate nella gestione dei servizi energetici in ambito industriale al settore idrico. Nel 2018 ha presentato e ottenuto riscontro positivo dal GSE per un progetto relativo alla riduzione dei consumi di energia elettrica nella distribuzione di acqua alle utenze finali della rete idrica del comune di Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova.

“Per l’ottimizzazione dei consumi energetici è necessario avere servizi di monitoraggio e una base storica per il confronto dei dati. – afferma Chiara Basso, efficiency manager di EGO Energy – EGO dispone della tecnologia e dell’esperienza necessari all’acquisizione e all’interpretazione dei dati, utilizza inoltre sistemi di intelligenza artificiale per la valutazione dei consumi di baseline, necessari per ottenere gli incentivi previsti dal meccanismo dei certificati bianchi. Il riconoscimento dei risparmi energetici in tariffa è un importante stimolo per avviare un percorso culturale verso l’efficienza energetica e l’adozione di Sistema di Gestione dell’Energia, che consente anche di ottemperare agli obblighi di Diagnosi energetica del DM 102/2014 e potere conseguire la certificazione ISO 50001″.

Avatar
Informazioni su Alessia Varalda 1519 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.